Mannitolo (E421) per cristallizzare gli alimenti

Mannitolo (E421) per cristallizzare gli alimenti

Il Mannitolo (E421) è un additivo artificiale, ottenuto per sintesi a partire dal fruttosio o dallo zucchero invertito, utilizzato come edulcorante o anche per cristallizzare e cioè rivestire con una patina dura svariati alimenti.

Possiede una scarsa igroscopicità e non è umettante, può raggiungere i 400°C senza bruciarsi. In confronto al saccarosio, possiede uno scarso potere edulcorante (60%)

 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI

Potere edulcorante: 0,6 volte lo zucchero.
Si presenta in polvere bianca, inodore, cristallina

 

UTILIZZI

Nell’industria alimentare: caramelli duri, compresse, gomme, viene utilizzato anche come antiagglomerante per la sua scarsa tendenza a ritenere acqua.

 

Nella ristorazione: dolcificante, per cristallizzare moltissimi alimenti.

 

DOSAGGI E MODO D'IMPIEGO

Dosaggio massimo tollerato: utilizzo limitato.

 

Modo d’impiego: fondere a fuoco medio finchè non si sia completamente liquefatto. Facendo molta attenzione, ricoprire il prodotto da cristallizzare.
Raggiunge temperature molto elevate; utilizzare con attenzione.

 

Posted By: Alessandra Tacchella