Seppie, zucchine e pomodorini. Cottura sottovuoto ad alta temperatura

La cottura sottovuoto non è sempre sinonimo di bassa temperatura. Usando Fata Bags® si possono eseguire cotture espresse evitando abbattimento e rigenerazione, sfruttando però tutti i vantaggi del sottovuoto.

 

Fata Bags® è un sacchetto per cotture sottovuoto, saldabile e adatto a cotture ad alte temperature. Resiste al calore fino a 220°C, consente una “mise en place” unica per la conservazione, la cottura e la rigenerazione degli alimenti, diminuisce i tempi di cottura, evita l’evaporazione dei liquidi, diminuisce l’utilizzo di condimenti.

 

tempi di preparazione               difficoltà               porzioni               costo

20 minuti                                      facile                     per 4 persone       medio

 

INGREDIENTI

-600 g Seppie lavate
- 400 g Zucchine
- 200 g Pomodorini
- 80 g Capperi sotto sale
- 60 g Porro maturato
- 20 ml Olio E.v.o.
- 3 g Prezzemolo tritato
- 2g Basilico
- Q.b. Sale e pepe
- 1 Fata® Bags 40×50

 

PROCEDIMENTO

1) Tagliare le seppie in cubetti da 3 cm per lato
2) Porre in una ciotola e aggiungere gli altri ingredienti
3) Regolare di sapore con il porro maturato, l’olio d’oliva, il sale e il pepe
4) Porre nel Fata Bags®
5) Saldare il sacchetto facendo un vuoto al 99,9%
6) Cuocere in forno a 190°c per 8 – 10 minuti

 

PRESENTAZIONE

Servire con fettine di polenta o patate bollite

 

VARIAZIONI

La cottura varia a seconda della consistenza delle seppie.
La stessa tecnica possiamo utilizzarla sostituendo le seppie con altri molluschi o pesci e le zucchine con qualsiasi altra verdura di stagione.

 

Posted By: Redazione Decorfood Italy